P

PIUME /

La maggior parte della piuma d’oca in commercio proviene da allevamenti intensivi di oche o anatre. Normalmente le piume vengono ricavate attraverso la tecnica della spiumatura in vivo, attività vietata in Italia, ma non a livello europeo.
Strappare le piume a un animale vivo è una pratica che lascia la pelle contusa e spesso lacerata. 
Il tempo impiegato per spennare a mano un’oca adulta e ottenere circa 200 grammi di piuma è di circa 2 minuti. Gli animali vengono spiumati la prima volta quando hanno solo 8 settimane, e la spiumatura viene ripetuta anche quattro volte in un anno, fino a quando l’animale non è in grado di produrre piume di “qualità”; a questo punto viene mandato al macello.