L

LANA /

Apparentemente la lana fa parte di quei prodotti di origine animale che non sembra implicare la sofferenza degli animali. In realtà, sulla base delle investigazioni effettuate in Australia (Peta, 2015), paese in cui viene prodotto circa ¼ della lana utilizzata nel mondo, poche settimane dopo la nascita gli agnelli vengono sottoposti al taglio della coda e alla castrazione, praticati spesso senza anestesia. Ogni anno, un gran numero di pecore muore perché esposta alle intemperie dopo una tosatura prematura. Intorno ai 4 anni di vita la lana delle pecore inizia a diminuire di qualità, così queste vengono mandate al macello per essere sostituite con animali più giovani e redditizi. Il pagamento dei lavoratori avviene di solito per volume; in questo modo i tosatori, lavorando il più velocemente possibile, non dedicano la giusta attenzione all’animale. 

Attenzione!

Abbiamo aggiornato la tecnologia per accedere ai contenuti in realtà aumentata.
Leggi le istruzioni, scarica la app genARate e inizia a navigare tra i contenuti in AR in modo ancora più rapido e performativo!